Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa

Referendum abrogativi del 12 giugno 2022. Voto domiciliare per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione.

La legge 27 gennaio 2006, n. 22 prevede la possibilità desercitare il  diritto di voto presso il proprio domicilio  per elettori affetti da infermità che ne rendano impossibile l’allontanamento dall’abitazione.
Gli elettori aventi i requisiti devono far pervenire, al sindaco del comune nelle cui liste elettorali sono iscritti, apposita dichiarazione e certificazione medica entro il 23/05/2022 ( ventesimo giorno antecedente la data della votazione).