Chiudi il banner
Questo sito utilizza esclusivamente cookie analytics e tecnici.

Ai sensi del provvedimento n. 229 dell'8 maggio 2014 del Garante della Protezione dei Dati Personali per l'installazione dei cookie tecnici non è richiesto il consenso degli utenti (art. 13 del Codice privacy).

Per maggiori informazioni consulta l'informativa estesa

POI - Piano Operativo Intercomunale

POI - Piano Operativo Intercomunale

AVVISO PUBBLICO PER LA PRESENTAZIONE DI CONTRIBUTI E MANIFESTAZIONI DI INTERESSE UTILI ALLA REDAZIONE DEL PIANO OPERATIVO INTERCOMUNALE DEI COMUNI DI LUCIGNANO E MARCIANO DELLA CHIANA

Con deliberazione della Giunta n. 101 del 23.07.2020 del Comune di Lucignano, ente capofila, è stato dato avvio al procedimento per la redazione del Piano Operativo Intercomunale dei comuni di Lucignano e Marciano della Chiana ai sensi della L.R. 65/2014, con cui sono stati approvati tra l’altro gli indirizzi programmatici e gli obiettivi strategici del nuovo strumento di pianificazione urbanistica;
Le rispettive amministrazioni comunali, nella fase preliminare di redazione dello strumento, ritengono opportuno coinvolgere eventuali soggetti interessati, attraverso la pubblicazione del presente avviso pubblico, invitandoli a presentare contributi e manifestazioni di interesse utili al processo di definizione del nuovo Piano, ai sensi all’art. 95 comma 8 della L.R. 65/2014, coerenti con le strategie, gli obiettivi, le disposizioni normative ed i dimensionamenti del Piano Strutturale Intercomunale vigente.
Il presente avviso pubblico è aperto a tutti, soggetti pubblici o privati che a vario titolo possono fornire contributi motivati e documentati.
I contributi possono riguardare gli aspetti ritenuti rilevanti per le amministrazioni comunali che vertono principalmente al perseguimento delle seguenti strategie:
A. sviluppo turistico
B. valorizzazione del patrimonio territoriale
C. sistema integrato di servizi
D. mobilità e accessibilità
E. valorizzazione aree specialistiche a destinazione non residenziale – insediamenti di tipo produttivo, artigianale, commerciale e di servizio.

Tali strategie sono perseguibili stabilendo vari obiettivi, meglio descritti nei documenti di avvio del procedimento per la formazione del Piano Operativo Intercomunale.
Dette proposte/manifestazioni di interesse hanno una funzione meramente esplorativa e pertanto non vincolano in alcun modo le amministrazioni nella definizione dei contenuti del nuovo strumento di pianificazione urbanistica, inoltre non sarà dato seguito ad alcuna forma di approvazione o riscontro in merito alle proposte stesse.

MODALITÀ E TERMINI PER LA PRESENTAZIONE DEI CONTRIBUTI E DELLE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE:

Oggetto del contributo / manifestazione di interesse
La manifestazione di interesse o contributo alla redazione del Piano Operativo Intercomunale potrà avere ad oggetto una proposta di carattere generale di pianificazione del territorio o proposte progettuali specifiche su fabbricati o aree, in cui siano precisati i benefici pubblici della trasformazione e la loro compatibilità con il Piano Strutturale Intercomunale e con gli altri strumenti della pianificazione territoriale, tenendo conto della validità quinquennale del Piano Operativo.
Soggetti che possono presentare i contributi / manifestazioni di interesse e modalità di presentazione
Può presentare il contributo/manifestazione di interesse qualunque soggetto, pubblico o privato.
I soggetti interessati dovranno compilare la Scheda pubblicata sulla home page del sito istituzionale dei rispettivi Comuni sezione “Piano operativo intercomunale” al seguente link allegando la documentazione specifica ivi indicata.
Termini di presentazione ed invio
La proposta dovrà essere trasmessa entro VENERDI’ 2 APRILE all’indirizzo di posta elettronica certificata PEC comune.lucignano@postacert.toscana.it indicando come oggetto “Contributo Piano Operativo Intercomunale”.
I soggetti sprovvisti di PEC potranno presentare la proposta cartacea, mediante consegna a mano o tramite posta ordinaria all'Ufficio Protocollo del Comune di Lucignano presso la sede comunale in Piazza del Tribunale, 22.
Esclusioni
Non verranno prese in considerazioni richieste e contributi presentati in precedenza in qualsivoglia occasione (varianti agli strumenti urbanistici, redazione del Piano Strutturale Intercomunale, etc.), che siano stati inoltrati e pervenuti prima della pubblicazione del presente avviso pubblico.
I soggetti interessati in tal caso sono pertanto tenuti a ripresentare la proposta nei termini e con le modalità indicati nel presente avviso.
Non verranno altresì prese in considerazione le proposte incomplete dei minimi requisiti atti ad individuare e comprendere la proposta presentata.
Informazioni generali
Informazioni e chiarimenti possono essere richiesti contattando l'Area Tecnica del Comune di Lucignano - Ufficio Urbanistica: 0575 838004 – 0575 838040 - mail urbanistica@comune.lucignano.ar.it
oppure contattando l'Area Tecnica del Comune di Marciano della Chiana - Ufficio Urbanistica: 0575 8408213 – 0575 8408212 - mail marciano.urbanistica@comune.marcianodellachiana.ar.it
I documenti relativi all’avvio del procedimento di formazione del Piano Operativo Intercomunale, approvati con Delibera di Giunta Comunale di Lucignano, ente capofila, n. 101 del 23.07.2020, sono consultabili nel sito del Comune di Lucignano nella sezione Amministrazione Trasparente - Pianificazione e governo del Territorio al seguente link.
Ogni documento relativo agli strumenti urbanistici vigenti potrà essere reperito rispettivamente sui siti web istituzionali dei Comuni di Lucignano e Marciano della Chiana nelle sezioni appositamente dedicate ovvero consultabili presso i relativi uffici urbanistica nei giorni e orari di apertura al pubblico;

Ai sensi della L. 241/90, Responsabile del presente Procedimento è il Responsabile dell'Area Tecnica del Comune di Lucignano geom. Doriano Graziani, d.graziani@comune.lucignano.ar.it , tel. 0575 838040.

Ai sensi dell’art.13 del Regolamento UE 2016/679, si informa che i dati forniti saranno oggetto di trattamento da parte del Comune di Lucignano, nell’ambito delle norme vigenti, esclusivamente per le finalità connesse alla formazione del Piano Operativo Intercomunale.